Lido di Spina, stamperia del falso scovata in un appartamento dalle fiamme gialle

Un appartamento a Lido di Spina trasformato in una vera e propria stamperia nel quale si realizzavano e confezionavano articoli contraffatti. E’ quello scoperto in queste ore dagli uomini della Guardia di Finanza di Comacchio

La fabbricazione avveniva con una pressa grazie alla quale si applicavano matrici e decalcomanie, predisposte per la produzione in serie delle più note griffe di moda da apporre sui prodotti destinati al commercio abusivo. Un uomo di 37 anni, di nazionalità senegalese, è stato denunciato

Le attrezzature e tutto il materiale contraffatto con i marchi di Adidas, Nike, Gucci, Prada, Louis Vuitton, Burberry e altri ancora, è stato tutto sequestrato dagli uomini delle fiamme gialle. Il laboratorio avrebbe potuto rifornire il mercato abusivo con un potenziale produttivo illimitato

Le fiamme gialle sono riuscite a risalire alla filiera del falso durante i costanti e continui controlli che vengono effettuati sui lidi di Comacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *