Ligabue protagonista della prossima esposizione a Palazzo Diamanti

“Dopo Banksy siamo felici di ospitare a Ferrara il genio di Ligabue, artista padano molto popolare e che, anche grazie al pregevole lavoro cinematografico di Giorgio Diritti e all’interpretazione di Elio Germano, sta raggiungendo sempre più il grande pubblico, anche internazionale. Palazzo Diamanti si conferma stupenda cornice per grandi firme e per mostre da record. Grazie a Vittorio Sgarbi, presidente di Ferrara Arte, e all’assessore Marco Gulinelli per aver curato con grandissima attenzione e cura l’organizzazione e la mostra. Mostra – precisa Fabbri – che si inserisce nel percorso di valorizzazione della grande arte della nostra terra. Siamo pronti ad accogliere le opere di un artista straordinario che ha vissuto per gran parte della sua esistenza nella nostra Emilia”.

Così il sindaco di Ferrara Alan Fabbri – in una nota inviata alle redazioni – sulla mostra con un centinaio di opere di Ligabue che saranno esposte a Palazzo Diamanti dal 30 ottobre al 5 aprile.

Acquistando il biglietto della mostra, attualmente allestita al Padiglione d’arte contemporanea di Ferrara, “Pittori fantastici nella Valle del Po” si potrà vedere a un prezzo ridotto il nuovo film “Volevo nascondermi”, che sarà proiettato in anteprima il 15 e il 16 agosto all’arena estiva di Parco Pareschi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *