L’impegno del Pd per il petrolchimico

franceschini-petrol

“Stiamo assistendo ad una campagna elettorale che qualcuno vorrebbe trasformare in una gara di promesse, ma noi non ci stiamo”.

Ci va giù duro Dario Franceschini che assieme ad Alessandro Bratti, entrambi candidati del Pd alla Camera, ieri ha incontrato i lavoratori del petrolchimico.

“Non ci facciamo trascinare su un piano che non appartiene alla politica – ha detto ancora – perchè riteniamo che la campagna elettorale sia il luogo degli impegni e delle responsabilità, come quelli che deve assumere il Governo sostenendo un ruolo attivo direttamente nelle singole crisi aziendali e nell’individuare le scelte strategiche.

A margine dell’incontro, Franceschini, ha incontrato anche un ex dipendente di Basel licenziato per “giustificato motivo oggettivo”, effetto – come si leggeva in un documento dei sindacati – della legge Fornero. Si chiama Gianluca, ha 49 anni e per sottolineare la sua difficile situazione si è incatenato, ricevendo la solidarietà di tutti e l’assicurazione che la sua situazione verrà seguita con grande attenzione.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xcontents/resources/delivery/getPlayListDescriptor?clientId=telestense&xpublisherId=c9203f8d-fdd9-48cb-872e-84f2dc40b42f&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *