Lite in condominio, donna minaccia il vicino con pistola ad aria compressa e picozza

Minaccia il vicino di casa con una pistola ad aria compressa e poi con una picozza. Denunciata ieri pomeriggio dagli Agenti della Polizia di Stato una ferrarese di 66 anni. La donna aveva iniziato una accesa lite con un vicino per questioni condominiali che si trascinano da diverso tempo. I due in particolare discutevano sulla necessità di lasciare aperta o chiusa una finestra condominiale. Una discussione talmente accesa, che ha visto la donna minacciare il vicino prima con la pistola poi con la picozza. Una volta intervenuti gli Agenti hanno portato alla calma i litiganti, hanno sequestrato pistola e picozza e denunciato la 66enne per minaccia aggravata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *