Litiga con amica e viene alle mani con agente Polizia

Momenti concitati ieri nella tardo pomeriggio vicino allo stadio Mazza di Ferrara dove un uomo è venuto alle mani con un agente di Polizia.

Si tratta di un 34enne di origini marocchine che dopo aver litigato con una conoscente, entrambi per gli uomini della Questura erano sotto gli effetti dell’alcol, avrebbe colpito un agente intervenuto per interrompere la diatriba.

Mentre tentava di bloccarlo, il poliziotto si è fatto male al polso (tre giorni per la guarigione) ma alla fine, insieme ai colleghi, è riuscito a bloccare sia l’uomo che la donna con cui aveva litigato.

Entrambi sono finiti nei guai: lei, proveniente dalla Lettonia, è stata denunciata per resistenza a pubblico ufficiale.

Lui invece è stato arrestato e poi rimesso in libertà per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Inoltre sul 34enne grava una denuncia per il reato di atti contrari alla pubblica decenza perché prima della colluttazione con gli agenti si sarebbe denudato per “dimostrare”, riferiscono dalla Questura, “che lui in Italia fa quello che vuole”.

L’operazione rientra nei servizi di controllo in zona grattacielo dove la Polizia ieri sera ha identificato 36 persone, controllato 8 auto e 3 negozi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *