“L’occasione del Delta, 2021”: convegno a Comacchio sabato 2 ottobre alle 9,30 in apertura dei ‘Birdwatching Days’

E’ in programma nella mattinata di sabato 2 ottobre, a palazzo Bellini a Comacchio, a partire dalle 9,30, il convegno “L’occasione del Delta, 2021 – Progettualità e azioni per la conservazione, il rilancio e la promozione della natura del Delta del Po”, in apertura dei ‘Birdwatching Days’ organizzati dal Gal Delta 2000 e in programma fino a domenica 10 ottobre.

Nel corso della mattinata si svilupperà una discussione programmatica sull’area del Delta del Po emiliano-romagnolo e le sue straordinarie valenze ornitologiche, naturalistiche e di fruizione: con al centro la versione appena aggiornata del dossier “L’occasione del Delta”, realizzato dalla Lipu, e le idee, le questioni da risolvere, le opportunità e i progetti possibili in termini soprattutto birdwatching, ecoturismo, conservazione della natura. L’obiettivo è avviare il lavoro per un programma operativo sul rilancio e la valorizzazione della natura del Delta del Po, anche grazie all’uso mirato di fondi e progetti.

Tutto ciò anche alla luce del momento storico per molti aspetti particolarmente propizio, al fine di dare a questo luogo straordinario il futuro che merita, coinvolgendo istituzioni e cittadinanza. Il Documento della Lipu contiene l’analisi dei detrattori ambientali esistenti, già illustrati nella precedente versione del 2014 e aggiornati grazie alla ricognizione effettuata nell’estate 2021.

La mattinata sarà divisa in due parti. Dopo i saluti introduttivi (Emanuele Mari, Assessore al turismo del Comune di Comacchio; Lorenzo Marchesini, Presidente di DELTA 2000 e Danilo Selvaggi, Direttore generale della Lipu-BirdLife Italia), nella prima parte – “cosa c’è da fare” – verrà presentato l’aggiornamento del dossier, con gli interventi di Claudio Celada, Direttore dell’area Conservazione della Natura della Lipu-BirdLife Italia; Marco Gustin, Responsabile Specie e Ricerca della Lipu-BirdLife Italia; Andrea Agapito, Responsabile area “Reti e Oasi” di WWF Italia; Roberto Tinarelli, Presidente di Asoer; Luciano Ruggieri, Presidente di EBN; Marino Rizzati, Responsabile Circolo Legambiente Comacchio; e Lorenzo Serra, Ricercatore di Ispra.

La seconda parte della mattinata si svilupperà come tavola rotonda, basata sullo slogan “cosa faremo” e dedicata ai policy makers: parteciperanno Diego Viviani, Sindaco del Comune di Goro; Antonio Cardi, Assessore all’ambiente del Comune di Comacchio; Davide Bellotti, Presidente Consorzio Navi del Delta; Luca Alberghi, Responsabile Museo Natura S. Alberto – Atlantide; Mauro Conficoni, Consigliere Delegato marketing turistico e progetti europei DELTA 2000; e Massimiliano Costa, Direttore Ente di Gestione per i Parchi e la biodiversità – Delta del Po.

Chiuderà i lavori Barbara Lori, Assessore alla montagna, aree interne, programmazione territoriale e pari opportunità della Regione Emilia-Romagna.

Per questioni organizzative è consigliata la prenotazione attraverso il link https://forms.gle/ehFoP8LZgN5V6onT8

L’accesso all’evento è consentito esclusivamente con la mascherina e dimostrando il possesso del green pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *