Caso “Campo nomadi”: la dura replica di Nicola Lodi a don Bedin – VIDEO

don bedin naomo lodiCome anticipato nel TV Giornale di ieri sera, è arrivata puntuale la replica del vicesindaco Nicola Lodi a Don Domenico Bedin, relativamente alla smobilitazione del campo rom di via delle Bonifiche.

Dopo la lettera aperta di Don Domenico Bedin, in cui chiedeva al vicesindaco di non smobilitare entro fine mese il campo Sinti di via delle Bonifiche, Nicola Lodi – come anticipato – ha replicato con un video su Facebook, realizzato nei pressi della Rivana, mostrando irregolarità imputabili a Viale K.

Lodi ha mostrato dettagliatamente l’area, dove oltre alla mensa, la struttura di Don Bedin dispone anche di un paio di stabili dove viene realizzato un mercatino. I proventi di quest’ultimo servono proprio per finanziare la mensa, aperta a pranzo e a cena tutto l’anno, ma durante il “live” il vicesindaco ha messo in evidenza il degrado della zona, sottolineando anche che i due stabili sono abusivi.

Una serie di irregolarità, dunque, che riguardano anche la struttura di via della Ginestra, quella che avrebbe dovuto ospitare alcune famiglie Sinti provenienti dal campo di via delle Bonifiche.

Nel corso della diretta, Don Bedin è stato attaccato anche su questioni personali. Contattato da Telestense, il patron di Viale K non è intervento sulle vicende private, mentre ha replicato sulle strutture, confermando che le irregolarità erano note ma che vi era e vi è tuttora l’intenzione a regolarizzare ciò che può essere fatto, senza dimenticare tuttavia la situazione di emergenza con finalità benefiche con cui erano state costruite e la disponibilità a demolire ciò che non può essere sanato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *