Londra: ferita bolognese

Una giovane bolognese, che vive a Londra da sei anni, è rimasta lievemente ferita nell’attentato al parlamento britannico. Lo conferma una sua familiare, Silvia Grandi, docente all’università di Bologna.

La giovane è stata medicata in ospedale, dopo aver riportato ferite superficiali ed escoriazioni alle gambe e ad un fianco. Probabilmente non sarà, per lei, nemmeno necessario il ricovero. E’ rimasta schiacciata da altri ragazzi francesi, i quali, invece, hanno riportato ferite più gravi.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *