LOWaste-Life: le imprese del riciclo. Il riconoscimento europeo – VIDEO

C’è un progetto nato a Ferrara e premiato a Bruxelles come una delle cinque migliori esperienze di sempre del programma europeo “Life”, dal 1992 a oggi.

Un riconoscimento per un progetto che ha dato vita anche a prodotti nati da scarti e da rifiuti.

 

 

Olio alimentare che diventa carburante, oppure tessuti utilizzati in ambito ospedaliero che diventano scarpe o tende da campeggio.

Senza tralasciare anche le macerie del terremoto che colpì l’Emilia nel 2012, inerti recuperati e trasformati in nuovo materiale per le costruzioni: stesso discorso per gli arredi urbani rotti e trasformati.

Sono solo alcune delle filiere studiate all’interno di “LOWaste”, il progetto ideato e coordinato dal Comune di Ferrara e che il 30 maggio scorso a Bruxelles è stato premiato con il “Green Awards”, ovvero i progetti LIFE considerati i migliori nei 25 anni di storia del programma europeo. Dall’esperienza ferrarese di “LOWaste” sono nati recentemente dei percorsi industriali che, grazie al riciclo e al riutilizzo dei rifiuti, fanno parte della tanto discussa economia circolare.

Il progetto “LOWaste”, due anni fa, vinse l’edizione del premio LIFE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.