L’SBF in serie D torna al successo

Di misura con il Giardini Margherita Bologna

SBFGIOV
Serie D – Girone B
11^ giornata andata
Vassali-2G Sanibol SBF – Bk Giardini Margherita 70-68
(19-16, 19-12, 11-16, 21-24).
Storti 4, Ferrarini 14, Rimondi Rc 9, Cattani 15, Rimondi Rb 3, Roversi 2, Bertocco 14, Bereziartua 2, Seravalli 4, Romagnoni 3. Allenatori: Schincaglia, Colantoni
Grande reazione per la serie D della Scuola Basket Ferrara targata Vassalli-2G Sanibol, che dopo il ko della partita precedente si prende una meritata vittoria contro i Giardini Margherita. Inizio esplosivo per i bianconeri che nei primi sette minuti di gara segnano un parziale di 14 a 4. Qualche ingenuità difensiva di troppo concede agli avversari di andare spesso in lunetta e di recuperare lo svantaggio chiudendo il prima quarto sul 19 a 16. Molto bene anche il secondo quarto per i ragazzi di Schincaglia e Colantoni che continuano a macinare punti in attacco. Questa volta però una maggior attenzione in difesa permette ai ferraresi di mantenere un buon vantaggio sulla compagine bolognese e andando all’intervallo lungo sul +10. Più difficoltoso il rientro dagli spogliatoi per i giovani ferraresi che abbassano la guardia permettendo ai Giardini Margherita di riaprire immediatamente la partita. Si gioca punto a punto tutto il terzo quarto, poi negli ultimi minuti tre grandi difese concretizzate in attacco regalano alla Vassalli-2G un nuovo vantaggio di cinque lunghezze. L’ultimo quarto è una vera e propria battaglia: entrambe le squadre vanno spesso in lunetta ma l’ottima precisione al tiro dei ferraresi non perdona e dopo dieci minuti di grande intensità la sirena finale decreta la vittoria per la Scuola Basket Ferrara.

Prima Divisione Girone H

5ª giornata di andata
ASD Pick and Roll – Scuola Basket Ferrara 67 – 65
(30-15; 6-31; 17-15; 14-4)
Ossi 9, Fioresi 17, Tamoni 7, Schincaglia 10, Vaianella 6, D’Ascenzo 6, Ercolini 10, Gamberoni, Baldrati. Allenatori: Ferrara, Pinnavaia
Arriva la prima sconfitta stagionale per la Prima Divisone SBF al termine di una partita pazza. I bianconeri non entrano subito in partita e i padroni di casa ne approfittano segnando a ripetizione sulle disattenzioni estensi. Nonostante la sbandata iniziale la SBF argina la fuga degli avversari chiudendo il primo quarto sotto di quindici lunghezze. Nel secondo periodo il trend si inverte repentinamente con i bianconeri che cominciano a difendere forte ed a trovare punti a ripetizione anche dalla lunga distanza. Punteggio ribaltato e +10 SBF all’intervallo. Il terzo periodo viene giocato alla pari con i padroni di casa che spezzano il ritmo di gioco schierandosi a zona. Il gioco dei bianconeri si inceppa e nell’ultimo periodo i padroni di casa recuperano tutto lo svantaggio portandosi avanti nel punteggio. Gli ultimi minuti sono concitati con la SBF che costruisce buoni tiri ma non li segna e Pick&Roll che invece è più pragmatica e congela il ritmo vincendo l’incontro.

Under 15 ELITE
9^ giornata Andata
Cus Parma – Vassalli-2G SBF 50 – 63
(20-15; 10-20; 6-14; 14-13)
Zucchelli 8, Margate 6, Manfrini 23, Bondesani 1, Ferraro 14, Volinia 4, Biavati, Tartari, Milosavljevic, Brescanzin , Pasqualini, Vincenzi 5. Allenatore: Boccia, 1° assistente: Barilani
Terza vittoria consecutiva per la Vassalli 2G che torna da Parma, nella trasferta più lunga del campionato, con il bottino pieno. Primo quarto in cui la SBF parte a rilento concedendo troppe conclusioni facili in attacco ai padroni di casa che restano cosi aggrappati alla partita, anzi chiudono la prima frazione avanti 20 – 15. Nel secondo periodo i ragazzi estensi aggiustano le cose in difesa e trovano maggior fluidità nelle collaborazioni offensive, da qui nasce il parziale che gli permette di passare in vantaggio e di mantenerlo fino alla sirena della pausa lunga, 30 – 35 a metà gara. Si rientra in campo e la Vassalli 2G stringe ancora di più le maglie in difesa concedendo solamente 6 punti nell’intero periodo ai padroni di casa che non riescono a contenere l’attacco SBF tanto che, all’ultima pausa, il tabellone segna 36 – 49. Ultima frazione in cui i ragazzi di coach Boccia controllano l’andamento della gara utilizzando tutti gli effettivi a disposizione. Finisce 50 – 63. Prossimo appuntamento Domenica 11/12/16 ore 11.00 tra le mura amiche contro la Pall.Correggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.