Luigi Moretti al lavoro per il futuro della 4 Torri

Il presidente della storica società granata vuole rassicurare i genitori sulla continuità dell’attività nel segno della sicurezza

Il numero uno granata Luigi Moretti sfoglia l’album di fotografie a ritroso negli anni, guardando gli scatti di questo stesso periodo:

“In questi giorni si sarebbe dovuto disputare il Torneo Città di Ferrara, con l’annessa Sagra Scottadito – racconta il pres. -. Certo è che ora l’imperativo è concentrarsi sull’emergenza sanitaria e su una ipotetica ripartenza, ma un po’ di tristezza rimane comunque. Lo sport da sempre è aggregazione e divertimento e i ragazzi a casa da settimane sono in grande difficoltà, così come le famiglie tutte. Proprio per questo motivo la 4 Torri ha riunito il proprio Consiglio Direttivo nei giorni scorsi, per discutere alcune proposte relative all’attuale situazione e prendere dunque decisioni per tendere una mano alle famiglie, per poter stare loro più vicino, anche nella distanza”.

“I nostri ragazzi – prosegue Moretti -, hanno dovuto, come tutti, interrompere gli allenamenti a causa delle restrizioni volte a mantenere il distanziamento sociale, pur avendo già pagato la rata per la seconda parte dell’anno sportivo. Il Consiglio Direttivo ha deciso dunque di rilasciare un voucher il cui valore, calcolato sulla seconda rata pagata in gennaio, corrisponde al periodo di attività non svolto dagli atleti, che potrà essere utilizzato nel prossimo anno sportivo al momento dell’iscrizione 2020-21”.

“Le famiglie vanno rassicurate, noi vogliamo farlo così, confermando inoltre che non appena possibile l’attività riprenderà, a questo punto il prossimo anno sportivo. I genitori ora hanno difficoltà a gestire i giovani, a gestirne l’istruzione, la voglia di muoversi, la voglia di vivere e di socializzare, oltre alla gestione dei problemi che ciascuno di noi affronta quotidianamente: le preoccupazioni legate alla salute ma non solo, anche alla gestione economica, sociale ed emotiva”.

“In questi giorni stiamo anche sfruttando il tanto tempo a disposizione per ragionare sul futuro dei colori granata. Siamo al lavoro per la programmazione del prossimo anno. Una novità tra tutte l’allargamento della base societaria, con l’entrata di nuovi soci. Stiamo valutando la figura di un nuovo segretario che si occuperà della gestione amministrativa e delle relazioni con la Federazione e siamo alla ricerca di un responsabile tecnico. Oltre alle novità legate all’organigramma societario – chiosa Moretti – stiamo anche facendo valutazioni sul fronte sportivo e stiamo pensando di iscrivere la nostra prima squadra ad un campionato superiore rispetto alla promozione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *