Lungo l’argine del tempo. Memorie di un farmacista – INTERVISTA PADRE VITTORIO SGARBI

papa_sgarbi_1

Sarà presentato domani, sabato 22 marzo alle 18 al Circolo dei Negozianti, il romanzo autobiografico di Giuseppe Sgarbi, padre di Vittorio e di Elisabetta, figure notissime del panorama culturale italiano, che domani accompagneranno il padre in questo tardivo, ma entusiasmante e a tratti struggente “amarcord” letterario. 

Edito da Skira e impreziosito da due postfazioni a firma dei figli, il libro rievoca i primi trent’anni di vita del protagonista –narratore. Giuseppe Sgarbi dimostra di saper ricreare con una straordinaria capacità affabulatoria vicende dimenticate del ‘900, che hanno segnato non solo la sua personale storia, ma la storia degli Italiani e in particolare della gente vissuta in quell’angolo di territorio lungo il Po, fra Stienta e Ro ferrarese.

E proprio a Ro, dove l’autore ha vissuto gran parte della sua vita con la amatissima moglie Rina, Giuseppe Sgarbi è stato titolare per oltre mezzo secolo della farmacia del paese. Un libro di ricordi,citazioni letterarie, aneddoti gustosi, che consigliamo ai più giovani, proprio per la capacità dell’autore di riportare alla ribalta memorie dimenticate e quindi avvicinare gli ignari lettori alla storia del secolo scorso.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/papa_sgarbi.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/21032014_sgarbi_pazzo.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *