L’Università di Ferrara torna a Expo Dubai con l’esperienza di realtà aumentata ambientata nella Camera Anecoica

Prossima protagonista del Padiglione Italia, a Expo Dubai 2020, è la camera anecoica del Dipartimento di Ingegneria di Unife. ll suggestivo laboratorio di acustica dell’Ateneo, già tante volte teatro di iniziative divulgative e artistiche per la sua bellezza, è stato scelto come set del video di realtà aumentata con cui la Regione Emilia-Romagna presenta il progetto MUNER – Motorvehicle Università dell’Emilia-Romagna all’Esposizione Universale in corso negli Emirati Arabi.

“Expo Dubai 2020 costituisce un’occasione fondamentale per far conoscere nel mondo le nostre attività di ricerca e competenze. Un sentito ringraziamento ai colleghi e studenti che hanno lavorato al progetto con grande entusiasmo al fine di portare a Dubai il nostro Made in Italy sulla ricerca, innovazione e formazione nel settore dell’automotive e della mobilità sostenibile”, dichiara il Professor Emiliano Mucchi, coordinatore del gruppo di ricercatori del Dipartimento di Ingegneria di Unife all’interno del progetto MUNER. All’interno della Camera Anecoica sono stati condotti e registrati i test vibro-acustici al centro dell’esperienza con cui i visitatori sono trasportati nel cuore della Motor Valley, là dove vengono costruiti i più prestigiosi veicoli del mondo.

Grazie all’utilizzo di particolari visori, le persone verranno guidate in uno spazio virtuale dove potranno assemblare un’auto da corsa, con motopropulsore completamente elettrico o ibrido oppure una motocicletta elettrica e vederne contestualmente le caratteristiche vibro-acustiche durante il funzionamento.

Il progetto MUNER coinvolge i quattro atenei della Regione (Ferrara, Bologna, Parma e Modena e Reggio Emilia) insieme ai fondatori leader del settore automotive, tra cui Ferrari, Ducati, Maserati, Magneti Marelli, Lamborghini e Dallara. Ha l’obiettivo di sviluppare veicoli da corsa e da strada con sistemi a propulsione intelligenti, più sicuri e sostenibili e in linea con i principi dell’Industria 4.0.

La Camera Anecoica di Ferrara, infrastruttura di ultima generazione, rappresenta una eccellenza europea per le sue attività di ricerca industriale e di certificazione a servizio delle aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *