Lyondell Basell: tutti insieme per la sicurezza – VIDEO

07 ok sicurezza in basellÈ il principale sito industriale all’interno del polo chimico che per ampiezza e capacità produttiva rappresenta il più grosso insediamento industriale non solo della città, che da sempre ha nella industria chimica il suo principale settore di produzione, ma dell’intera provincia.

Lyondellbasell , la principale azienda all’interno del petrolchimico con i suoi 840 dipendenti, oggi vanta accanto al più importante centro ricerche del gruppo anche il primato della sicurezza fra le industrie italiane.

Ha il principale Centro Ricerche di Lyondellbasell, azienda leader nel mercato mondiale dei polimeri e in particolare del polipropilene, un gruppo che con i suoi 13000 dipendenti, 55 siti in 18 Paesi, di cui 840 a Ferrara, si colloca fra le prime cinque società mondiali della chimica nel campo della plastica. Il sito di Ferrara dice l’ingegner Mei direttore del Centro Ricerche Giulio Natta in questi anni ha fatto della sicurezza il leit motiv della produzione e della ricerca, una specie di condizione base che si esprime attraverso lo slogan rischio. La sicurezza significa prevenzione degli infortuni sul posto di lavoro, ma anche sicurezza degli impianti e dell’ambiente, un obiettivo che traduce la volontà di avere un buon rapporto di vicinato con la città, sia sul piano economico che ambientale.

Parlare di sicurezza infatti, per LyondellBasell, vuol dire lavorare per raggiungere l’obiettivo zero, cioè zero infortuni, zero incidenti di processo e zero incidenti ambientali. un obiettivo che passa attraverso la formazione, la pratica, la collaborazione con gli Enti preposti, la trasparenza del proprio operato e l’utilizzo delle miglior tecnologie presenti sul mercato,come testimonia la recente introduzione della graound flare, torciaa terra, in cui il gruppo ha investito 10 milioni di euro. O goal non è soltanto uno slogan ma un modo di pensare al lavoro condiviso da tutti gli 840 fra dipendenti e dirigenti , che hanno raggiunto il record di un indice sicurezza infortuni pari ad un incidente per un milione di ore lavorate.

Dalia Bighinati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *