Maltempo e forti piogge: infiltrazioni all’ospedale di Cona

sala operatoria ospedale conaNel prime ore di questa mattina, mercoledì 29 maggio, le forti precipitazioni hanno causato alcuni disagi all’interno della struttura dell’ospedale di Cona.

SALE OPERATORIE DEL BLOCCO 24. A causa di un’infiltrazione di acqua nei locali preoperatori, tre sale operatorie del “blocco 24” (Settore 3, Corpo D, Piano 3) sono state inizialmente chiuse; due di queste, nel corso della mattinata, hanno già ripreso la normale attività. Una sala è rimasta invece chiusa per consentire i lavori di manutenzione (sostituzione delle guaine protettive del solaio, essendo le sale all’ultimo piano) che potranno essere completati solo una volta che il tempo sarà migliorato. In ogni caso l’attività chirurgica non è stata sospesa e gli interventi programmati in mattinata e nei prossimi giorni non hanno subito e non subiranno variazioni.

Sul posto, per il ripristino, sono intervenute le squadre del Servizio Tecnico dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara e del concessionario Prog.Este. Dal punto di vista igienico sanitario tutta l’area è stata controllata e posta in sicurezza.

CORRIDOIO. Una seconda infiltrazione si è verificata sempre al terzo piano, nel corridoio che collega il Settore 2 con il Settore 3. Anche in questo caso l’area è stata circoscritta e i lavori di manutenzione iniziati tempestivamente.

LA MANUTENZIONE. L’Azienda S. Anna ha in atto un programma di manutenzione annuale che prevede, tra le altre azioni, anche la sostituzione delle guaine più vecchie relative agli edifici realizzati con il primo lotto di lavori, il cosiddetto “Cona 1” (2003/2004): si tratta di circa 4.000 mq di guaina sostituita su una superficie complessiva di circa 13.000 mq. E’ prevista, entro la fine del 2019, la manutenzione delle guaine del blocco 24, oggetto delle infiltrazioni odierne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *