Maltempo, il vento spezza un ramo e colpisce un bus in Super: tragedia sfiorata

Maltempo albero

Il ramo di un albero che costeggiava la carreggiata della Super che finisce contro il parabrezza di un pulman e 31 persone che da Comacchio stavano raggiungendo la città, più il conducente del mezzo, hanno rischiato il peggio.

E poi ancora: diversi alberi che a Ripapersico e a San Martino scaraventati a terra dal forte vento hanno mancato per poco auto che transitavano sulle strade della provincia.

Il Reno, poi. In queste ore è il ‘sorvegliato speciale’ e per tale motivo anche per i comuni di Cento, Poggio e Argenta c’è un’allerta per rischio idraulico.

Il maltempo imperversa sulla nostra provincia e in regione. E questa mattina, dopo il forte vento, con raffiche che hanno raggiunto in alcune zone della Riviera anche i 70 chilometri-ora, e la pioggia a scrosci, è arrivata anche la neve. Fitta sull’Appenino, misto a pioggia sulla costa.

L’incidente in Super è solo uno dei tanti rischi che il maltempo di queste ultime ore ha prodotto sulle nostre strade. Il vento forte iniziato nel cuore della notte ha infatti spezzato un ramo che poi è rimasto incastrato nell’albero che trovandosi a ridosso della carreggiata della Ferrara-Mare in direzione città, ha colpito in pieno il parabrezza del pulman che giungeva da Comacchio. Tanta la paura fra i passeggeri, trentun lavoratori, oltre all’autista che data l’ora, erano da poco passate le sei, con il buio non è riuscito a schivare l’ostacolo. Sul posto si è recata immediatamente la polstrada e i soccorsi ma per fortuna non si è registrato nessun ferito.

Il forte vento inoltre ha divelto i cartelli stradali, spezzato numerosi rami lungo le strade del ferrarese e a Mirabello, ha spazzato via anche numerosi sacchi della raccolta rifiuti, il cui porta a porta sarebbe dovuto iniziare proprio questa mattina.

Nel ferrarese inoltre la protezione civile si è attivata per attuare le delicate operazioni idrauliche che servono per allegerire il Burana, attraverso le idrovore delle Pilastresi, e per conseguenza il Volano, in modo da evitare innalzamenti improvvisi dei fiumi e dei canali attorno alla città di Ferrara.

In Romagna oltre al forte vento è comparsa anche la neve. Qualche fiocco si è visto dalla tarda mattina e nel primo pomeriggio ma poi tutto si è tramutato in pioggia e in serata le condizioni meteo sono migliorate.

Nelle prossime le previsioni parlano di miglioramento ma nella notte fra venerdì e sabato il maltempo dovrebbe ripresentarsi di nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *