Maltempo, sindaco Comacchio premia Protezione civile

maltempo protezione civileLa generosità d’animo, lo spirito di altruismo e la spiccata vocazione a porsi al servizio del prossimo sono doti che da sempre contraddistinguono questa comunità e che ben sanno incarnare sia la Protezione Civile “Trepponti”, sia i lavoratori portuali, intervenuti lo scorso 28 dicembre nel salvataggio di alcuni naufraghi nel porto di Marina di Ravenna.

Il Sindaco Marco Fabbri ritiene di premiare con un gesto simbolico l’operato della Protezione Civile “Trepponti” e dei 4 lavoratori comacchiesi che, incuranti del pericolo per la loro stessa vita, sono usciti in mare, domenica 28 dicembre 2014, per trarre in salvo i profughi di un mercantile turco entrato in collisione con un mercantile del Belize. Nella prossima seduta del Consiglio Comunale sarà pertanto conferita una targa di riconoscimento a Guerrino Ferroni, Presidente della Protezione Civile “Trepponti”, per l’impegno profuso da tutti i volontari iscritti all’associazione non solo in occasione della recente emergenza atmosferica, ma anche in tante altre situazioni emergenziali, riscontrate ad esempio a Parma e a Genova. Analogamente riceveranno una targa di riconoscimento SIMONE GHIRARDELLI, GIAMPAOLO GUIDI (comandanti di pilotine) EMANUELE LUCIANI E STEFANO FORGIA, (comandanti di rimorchiatori), che durante il citato soccorso in mare si sono adoperati con spirito di abnegazione e con grande slancio di solidarietà verso i colleghi naufraghi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *