Maltratta la mamma per estorcerle del denaro

carabinieri-notte

Ultima, in ordine di tempo, ieri: le percosse del figlio avrebbero fatto cadere a terra la madre provocandole lesioni e fratture alla testa che l’hanno obbligata ad andare al pronto soccorso dell’ospedale di Cona.

Maltrattamenti ripetuti, richieste di denaro continue e atteggiamenti che hanno provocato, e fanno permanere, nella donna stati di paura e di ansia impedendole di gestire, in serenità, la normale vita quotidiana. La vittima è la madre di un voghierese di 39 anni arrestato ieri dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Portomaggiore. Concluse le indagini, i militari lo accusano per i reati di lesioni, estorsione e maltrattamenti in famiglia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.