Manifestazione del 25 aprile alle ore 16 all’Aeroporto di Aguscello (Ferrara)

Il 25 aprile alle ore 16 all’Aeroporto Prati Vecchi di Aguscello (via Prato delle Donne 19 – Ferrara) verrà rievocato il bombardamento del 19 aprile 1945 sul paese di San Martino (Fe); quel bombardamento è ricordato come “spezzonamento” per l’uso a quel tempo sperimentale delle bombe a frammentazione; fece 71 morti e molte altre persone rimasero ferite o mutilate, tutte vittime civili. L’ingresso all’Aeroporto è libero e gratuito, obbligo di mascherina Ffp2.

Il bombardamento fu opera dell’aviazione alleata, e venne comandato pochi giorni prima della fine della seconda guerra mondiale e della liberazione di Ferrara dai nazifascisti .

La rievocazione all’Aeroporto di Aguscello prende il titolo: “Quel 19 aprile…” e si compone di due parti: nella prima parte sono previsti l’intervento di saluto di Luca Milan (presidente Associazione Aerei Perduti Polesine) e gli interventi storico-scientifici di Elena Zauli delle Pietre e Enzo Lanconelli (ricercatori storici della stessa Associazione).

Nella seconda parte verranno lette le testimonianze raccolte da Gianna Andrian fra i superstiti di San Martino ancora viventi; poi verranno letti alcuni testi poetici scritti appositamente da Athos Tromboni, affidati alle lettrici del Gruppo GAD di Lettura Espressiva, Ambretta Balboni, Rita Campalani, Alessandra Guidotti, Grazia Pantaleo e Elvira Tanzilli; le letture saranno intervallate da cinque canzoni originali di Patrizio Fergnani eseguite dall’autore.

La rievocazione ha il patrocinio del Comune di Ferrara, Assessorato alla cultura, è realizzato dal Gruppo GAD di Lettura Espressiva con la collaborazione dell’Associazione Aerei Perduti Polesine e del Gruppo Volo Aguscello gVA – LIDV Ferrara.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.