Marcella Zappaterra, candidata DEM Camera Deputati Plurinominale Romagna – Ferrara – INTERVISTA

Marcella Zappaterra candidata PD, per il Centro Sinistra,  per la Camera dei Deputati nel listino plurinominale proporzionale della Camera che comprende le province di Ferrara, Ravenna, Forlì – Cesena, Rimini P03.

Marcella Zappaterra chi è:

Presidente del Gruppo PD presso l’Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna

Professione:

Diploma di Scuola media superiore. Come  Perito aziendale e corrispondente in lingue estere, ha lavorato come addetta alla customer satisfaction in un’azienda del territorio, ma si è presto votata all’impegno politico-amministrativo

Ruoli istituzionali e politici : ha militato  nei Democratici di Sinistra, nell’Ulivo, poi nel Partito democratico, di cui è stata la prima Segretaria provinciale a Ferrara

dal 2001 al 2007 vicesindaco del Comune di Portomaggiore, dove è nata,  dal 2004 al giugno 2009 consigliere della Provincia di Ferrara

Dal 2009 al 2014 Presidente della Provincia di Ferrara, dal novembre 2011 al 30 settembre 2014 è stata presidente del Comitato autonomie locali della Regione Emilia Romagna.

E’ stata eletta consigliere regionale Pd nel 2014 e rieletta nel 2020. Oggi è Capogruppo PD in Assemblea regionale.

In questa tornata elettorale si presenta come candidata alla Camera per il PD, all’interno della coalizione di  Centro Sinistra  confermando il suo orientamento riformista e il suo interesse costante per le popolazioni e i problemi di Ferrara e dell’Emilia Romagna.

Crede “nello spirito di squadra e nella vicinanza alle istituzioni pubbliche e al ricco tessuto economico e sociale di cui ha sempre sostenuto le istanze e l’impegno.”

Il mio traguardo siete voi è lo slogan che appare sul suo sito a sottolineare questo legame costante con i cittadini che le hanno dimostrato fiducia in questi anni.

La coalizione di centro-sinistra alle elezioni politiche in Italia del 2022 è una coalizione che comprende quattro distinte formazioni politiche che raggruppano ideologie di centro e centro-sinistra fino a quelle di sinistra:

  • Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista di Enrico Letta;
  • Alleanza Verdi e Sinistra di Angelo Bonelli;
  • +Europa di Emma Bonino;
  • Impegno Civico di Luigi Di Maio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.