Maria Chiara Cinti sportiva a 360°

I consigli di un’esperta appassionata

“Lo sport va a cercare la paura per diminuirla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla”. Basterebbe questa bellissima frase di Pierre de Coubertin per inquadrare – a livello sportivo – la ferrarese Maria Chiara Cinti, classe 1982, che ha fatto (e ancora oggi è così) dello sport una parte essenziale della sua quotidianità. Chiacchierando con lei si scorge, fin da subito, tutta la sua determinazione, la sua forza fisica ed interiore, nonchè tutta la sua costanza. “Fin da piccola”, le sue parole, “ho sempre praticato attività sportiva: tennis, bootcamp, palestra, beach tennis, power bound. Lo sport è sempre stato fondamentale per me: mi rilassa e, attraverso esso, mi sento bene”. Questo nonostante i sacrifici e senza tralasciare il lavoro, svolto sempre in maniera encomiabile: Chiara è Educatrice Professionale nei servizi per l’integrazione scolastica con alunni disabili presso la Cooperativa Cidas di Ferrara. “Conciliare entrambe le cose svolgendole sempre nel miglior modo possibile non è facile, ma non mollo di un centimetro: troppo l’amore per entrambe le attività”. E le soddisfazioni, per Chiara, arrivano anche nel mondo lavorativo: attraverso l’abnegazione, la professionalità e la passione si raggiungono traguardi molto importanti e prestigiosi in tutti i settori. Maria Chiara Cinti sottolinea anche altro: “Da sempre amo anche l’escursionismo, il trekking e sono una grande tifosa (spesso vado allo stadio) della Fiorentina”, ma tornando allo sport, non mancano i suoi consigli: “Praticatelo sempre seguiti da professionisti seri e qualificati, seguendo una sana alimentazione. Non siate autodidatti, non arriverete lontano. Per arrivare in alto, oltre alle doti tecniche ed umane, occorre avere a fianco persone che sappiano prendervi per mano”. Davvero un esempio eccelso questa ragazza, un punto di riferimento importante a 360 gradi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *