Massoneria a Ferrara: ecco il tempio

 

massoniE’ la prima volta che il tempio della massoneria ferrarese in via del Pergolato apre i battenti a telecamere, macchine fotografiche e giornalisti. La loggia Giordano Bruno, una delle tre logge massoniche attive sul territorio ferrarese compie 40 anni; è stata fondata il 16 settembre del 1973. Ed ha quindi deciso di organizzare una serie di incontri pubblici per consentire ai ferraresi di conoscere più da vicino il mondo massonico, gli obiettivi e le idee guida della massoneria.

Sulla parete di fondo del tempio campeggiano le tre parole chiave della rivoluzione francese e dell’illuminismo: libertà, uguaglianza, fratellanza; la squadra e il compasso sono al centro della sala; lungo le pareti, le colonne del tempio; il soffitto, sia pure in modo molto stilizzato, che simboleggia la volta celeste. Il tempio è stato restaurato di recente, dopo aver subito danni a causa del terremoto del 2012 per iniziativa della loggia Giordano Bruno. Un altro tempio sorge, a Ferrara, nella zona di via Traversagno, messo in piedi per iniziativa della loggia Savonarola, la più antica della provincia con 70 anni circa di età, e la loggia Meuccio Ruini di Cento, la più giovane. Un centinaio circa sono i ferraresi iscritti ala massoneria, nelle tre logge che abbiamo citato.

Le iniziative organizzate sono state presentate alla stampa da Gian Giacomo Pezzano, presidente del collegio dei maestri venerabili dell’Emilia Romagna, dal Maestro Venerabile della Loggia Giordano Bruno Eligio Balzan, da Germano Salvatorelli, Gran Maestro della Loggia Savonarola e Francesco Montagnese, della loggia Meuccio Ruini.

Tre gli appuntamenti organizzata dalla Loggia : il 25 ottobre in via Boccaleone, con una conferenza su Massoneria e costituzione; il 9 novembre alla Sala Estense, con un convegno su Giordano Bruno seguito da uno spettacolo dedicato al grande pensatore rinascimentale; il 7 dicembre con una conferenza su massoneria e tolleranza religiosa.

%CODE%

 

 

Un pensiero su “Massoneria a Ferrara: ecco il tempio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *