Matisse ai Diamanti dal 22 febbraio: una grande mostra di primavera a Ferrara

matisse

Sullo sfondo della storia  tormentata della prima metà del. ‘900, Henri Matisse èe il pittore visionario che fa del colore la forza in grado di ricreare l’armonia perduta del reale: “La forza della linea, l’emozione del colore sono i punti forti della sua poetica come recita il sottotitolo della mostra, dal titolo “Matisse la figura” che Palazzo dei Diamanti ospiterà a Ferrara dal 22 febbraio al 15 giugno prossimi.

La potenza del colore  il fascino delle  figura femminile le Linee che alleggeriscono le forme: questi i tratti salienti di un pittore il cui genio ha cambiato il corso dell’arte del Novecento. Henri Émile Benoît Matisse (Le Cateau-Cambrésis, 31 dicembre 1869 – Nizza, 3 novembre 1954) è uno dei più noti artisti del ventesimo secolo, conosciuto principalmente per essere l’esponente di maggior spicco della corrente artistica dei Fauves.

La sua arte, che attraversa i grandi movimenti storico artistici del Novecento, ci presenta un artista che ha subito il fascino della figura, soprattutto femminile, alla cui rappresentazione pittorica Matisse ha dedicato una ricerca incessante sperimentando tutte le tecniche possibili. Ed è questo aspetto dell’arte di Henri Matisse che mette a fuoco la mostra ” che Palazzo dei Diamanti ospiterà a Ferrara dal 22 febbraio al 15 giugno prossimi, una mostra che mette in luce nel titolo “Matisse la figura la forza della linea l’emozione del colore” lo slancio creativo e cromatico di cui si nutre la pittura dell’artista, incessantemente volto alla ricerca di un’armonia , che sovvertendo le forme tradizionali, il pittore ha affidato a sagome colorate, ai riflessi di luce sul corpo delle modelle, alla riscoperta degli ambienti e dei corpi.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/matisse.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/3022014_matisse.mp4[/flv]

Un pensiero su “Matisse ai Diamanti dal 22 febbraio: una grande mostra di primavera a Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *