Matteo Renzi in città e ad Argenta

Matteo Renzi con Barabara Paron e Luigi Marattin

Erano davvero tanti, questa mattina, i ferraresi che si sono ritrovati in Piazza Municipale per ascoltare Matteo Renzi, sindaco di Firenze e candidato alle primarie del centrosinistra che si terranno il prossimo 25 novembre. Renzi è arrivato a Ferrara a bordo del proprio camper poco dopo le 11; veniva da Argenta, dove in mattinata aveva deposto una corona in onore di Don Minzoni, il prete ucciso nel ’23 dai fascisti.

Poi, il comizio a Ferrara: primo obiettivo, la cattiva politica.

Prima e dopo il comizio Renzi è assediato da molti fans, stringe molte mani, si fa scattare molte foto. Il suo uditorio si compone di gente di tutte le età, e non solo giovani e giovanissimi come ci si potrebbe attendere. Lui – ora che Veltroni e D’Alema hanno fatto un passo indietro – parla un po’ meno da rottamatore, un po’ più da leader con delle proposte da avanzare ai propri potenziali elettori.

Venti minuti di comizio, o poco più dopo di che Renzi riparte per nuove tappe della propria campagna elettorale, verso Bolzano e Trento.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=f30a5aeb-9ffe-496f-8adf-3b373ae1fe80&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *