Maturità, il giorno della prima prova

Quasi 2500 studenti di Ferrara e provincia questa mattina erano alle prese con la prima prova dell’esame, la prova d’italiano.

Per 500 di loro, però, sarà un esame diverso. Per gli studenti di Bondeno e Cento, l’esame di maturità si svolgerà il 25 giugno solo in forma orale a causa sisma.

Intanto però i loro colleghi oggi hanno affrontato la prova di italiano durata 6 ore. I pronostici dei tototemi della vigilia non si sono avverati e oggi le tracce riportavano anche argomenti inaspettati.

Per l’analisi del testo è uscito “Ammazzare il tempo” di Eugenio Montale.

Notizia bufala invece sul tema in cui si doveva discutere della morte prematura di Marco Simoncelli e di Amy Winehouse.
Oggi nella traccia dell’ambito socio economico però c’era Steve Jobs, in cui lo studente doveva parlare dei giovani e della crisi economica.

Tra i più gettonati il tema di ordine generale sui problemi, sulle sfide e sui sogni delle nuove generazioni.

Nel tema storico invece è uscito lo sterminio degli ebrei durante la seconda guerra mondiale.

Pezzi di capolavori scritti dal ferrarese Ludovico Ariosto, da Borges, da Calvino ed da Eco erano le tracce da seguire, insieme ai quadri di Picasso e Pollock, in ambito artistico-letterario per il tema sul labirinto.

“Bene individuale e bene comune” invece era il titolo dell’ambito storico-politico mentre per lo scientifico-tecnologico c’erano “le responsabilità della scienza e della tecnologia”.

Oggi intanto, per la prima volta in tutta Italia, l’invio delle tracce delle prove scritte è avvenuto per via telematica e non attraverso i fascicoli cartacei. Il sistema, nonostante rallentamenti in qualche scuola superati con il back up previsto dal ministero, sembra aver funzionato.

Domani intanto è già ora della seconda prova scritta, mentre la terza e ultima è in calendario per lunedì.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=2d382495-c65a-4251-a142-2714d99ed4c6&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *