Maturità: la seconda prova diventa “doppia”

Gli studenti impegnati con l’esame di maturità hanno affrontato il secondo scritta. Si è trattato di una doppia prova, dove al classico sono stati uniti latino e greco con autori quali Tacito e Plutarco.

Gli indirizzi scientifici, invece, hanno visto una prova di matematica e fisica.

“Dall’autoritratto al selfie” è stata la traccia per i maturandi dell’artistico indirizzo arti figurative plastico scultoreo. “La luna e l’anniversario dello sbarco del 1969” quella per l’artistico indirizzo audiovisivo e multimediale, ma non sono mancate anche tracce relative al clima ed alla sostenibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *