Mercato del venerdì, entro novembre bancarelle via dal Listone e dal Sagrato del Duomo

mercato

La nuova collocazione, spiega la scheda tecnica fornita dal Municipio, lascerà libera di essere ammirata una delle ricchezze monumentali e architettoniche cittadine come il Duomo, sia per quanto riguarda la facciata sia per quanto riguarda l’intero complesso che emerge alla vista per chi proviene dalle vie San Romano e Mazzini. Essa salvaguarderà inoltre il “Listone”, evitando gli attuali transiti di furgoni durante le manovre di parcheggio.

Un proposta, quella di spostare le bancarelle, che ha incontrato il parere favorevole della Soprintendenza e anche dei Vigili del Fuoco che, a seguito di verifiche tecniche, hanno riscontrato anche un miglioramento rispetto alla sicurezza. Già a partire dai primissimi tempi dalla decorrenza alcune delle aziende hanno espresso la disponibilità a privarsi dei furgoni sostituendo i mezzi con gazebo; c’è inoltre l’impegno di tutte le aziende che si collocheranno in corso Martiri della Libertà ad agire nello stesso modo entro un periodo di un anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *