Mercato del venerdì, il sindaco: “I commercianti non mi stanno aiutando”

mercato venerdiValorizzare anche le altre piazze della città. Il centro storico è troppo denso di eventi.

Ma sopratutto fare del Listone un plusvalore dell’offerta turistica della città estense a chi Ferrara non la conosce. Sono le parole del sindaco Tiziano Tagliani usate per rispondere alla querelle sull’intenzione di spostare il mercato ambulante del venerdì. “Devo dire che in questa questione che per la verità non è di oggi – commenta il sindaco – le organizzazioni dei commercianti non mi stanno aiutando molto. Tuttavia ritengo che oggi le cose debbano cambiare”. Fra le parole del sindaco dunque si legge la seria intenzione di spostare almeno quelle bancarelle che coprono il Duomo di Ferrara e riempiono il Listone.

Confesercenti, che è l’organizzazione che più rappresenta gli ambulanti, tuttavia non la vede proprio in questo modo. Parla di massima disponibilità ad ascoltare le proposte dell’amministrazione, presenterà delle sue proposte, ma non intende accettare nessuna proposta che possa penalizzare le attività che rappresenta. Il sindaco inoltre risponde anche all’Associazione Residenti Gad: “Non dico di no alla realizzazione di un mercato nella zona stazione ma è pensare di realizzarla lì è tutto più complesso. Lì infatti – chiosa il primo cittadino – sarebbe più complicato fermare gli autobus, le corriere e il traffico in generale”. Tagliani inoltre all’idea di portare un mercato sotto al Grattacielo risponde così: “A chi lo propone ricordo che le persone che frequentano il mercato non gradiscono camminare in mezzo ai prati e al fango”.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/mercato-venerdi.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/01-mercato-venerdi-ok_20150303174415.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *