Mercato del lunedì spostato in Kennedy: le reazioni

Dovrebbero partire nel mese di agosto i lavori a ridosso del baluardo di San Lorenzo che ospita molte bancarelle del mercato del lunedì mattina in piazza Travaglio.

Ambulanti costretti a spostarsi nel Parcheggio Kennedy per scelta dell’amministrazione comunale, scelta però criticata dalla Federazione Italiana Venditori Ambulanti di Confcommercio.

Lo spostamento del mercato dal Baluardo San Lorenzo di Piazza Travaglio al parcheggio “Kennedy” richiedeva una maggiore concertazione con gli operatori ambulanti e con le organizzazioni di rappresentanza. E’ netta la posizione di Ascom-Confcommercio Ferrara sulla decisione presa dall’amministrazione comunale e che coinvolgerà circa duecento ambulanti del mercato che si tiene il lunedì mattina in città che saranno costretti a spostarsi dalla loro storica postazione per quattro o cinque mesi. Uno spostamento che si rende necessario per i lavori di riqualificazione urbana del comparto.

“Una scelta che è stata vissuta come calata dall’alto dall’Amministrazione Comunale, ha spiegato il presidente regionale della Federazione Italiana Venditori Ambulanti, Alverio Andreoli. “Una vicenda delicata e complessa che seguiremo con grande attenzione in tutte le sedi istituzionali ed andremo a monitorare i lavori” ha ribadito Alessandro Ceragioli della Fiva provinciale.

Il mercato del lunedì è fetta importante di economia di vicinato e, forse perché non adeguatamente coinvolta, vede questa operazione come dannosa ed incerta, soprattutto in tempi di crisi e di mercato non favorevole”.

Vigileremo affinché i tempi dei lavori previsti siano veloci per contenere il più possibile disagi che deriveranno dalla nuova collocazione, che non ha trovato certo immediati riscontri e positiva accoglienza da parte di chi è quotidianamente impegnato nel lavoro” hanno ribadito i venditori ambulanti aderenti ad Ascom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *