Manifestazione di interesse per acquisto punti vendita Mercatone Uno Ferrara

mercatone unoManifestazione di interesse all’acquisto dei punti vendita di Ferrara del Mercatone Uno, azienda in fallimento i cui stabilimenti sono chiusi da maggio scorso e al centro di una difficile vertenza.

E’ quanto sarebbe emerso dall’incontro di ieri al Ministero dello Sviluppo Economico, secondo Maria Lisa Cavallini segretaria provinciale Filcams Cgil Ferrara.

I commissari starebbero valutando le offerte pervenute per l’acquisto dei 44 punti vendita Mercatone Uno, anche se nessuna delle manifestazioni di interesse risulterebbe totalmente conforme al regolamento di vendita. Incertezze e mancanza di dettagli indispensabili nei piani industriali starebbero costringendo i commissari ad ulteriori approfondimenti e trattative private con i singoli offerenti, dicono da Cgil

Si prevede un percorso ancora lungo prima di poter giungere ad una aggiudicazione definitiva, sottolinea il sindacato. Sarà richiesta proroga della Cassa Integrazione straordinaria per i lavoratori, nel ferrarese sono 85. Dalla informativa sulle offerte, sottolinea il sindacato, emerge che sarebbero previste riduzioni del personale: alcuni dei 44 punti vendita italiani non sarebbero acquistati, ma i ferraresi sì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *