Mezzano, falle nella Canaletta Mantello

L’apertura di due falle nell’argine della Canaletta Mantello e l’acqua fuoriuscita dal canale che ha allagato una porzione limitata dell’area adiacente coltivata a mais.

È quanto successo oggi nel Mezzano, dove i tecnici del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara hanno già disposto il trasporto urgente di terreno da cava e di un escavatore per chiudere le falle.

“Il rifacimento della Canaletta Mantello – spiega il presidente Stefano Calderoni – è un intervento necessario ma molto oneroso che attualmente è approvato e finanziato da un bando Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che si è chiuso lo scorso anno. Tuttavia, il finanziamento è bloccato da diversi mesi al Ministero, i fondi sono ancora indisponibili e questo impedisce al Consorzio di procedere. Confidiamo che si superino prima possibile tutti i passaggi burocratici che stanno togliendo tempo alle già ristrette tempistiche di realizzazione degli interventi, indiscutibilmente necessari e urgenti”.

Nel frattempo il canale è stato momentaneamente svuotato, con la prospettiva del ripristino di un corretto funzionamento entro la giornata di Giovedì 26 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.