‘Microcosmi’, esplorazione urbana tra orchidee selvatiche e microbosco, venerdì 22 ottobre alle 16,30, sottomura via Bacchelli.

Sarà venerdì 22 ottobre alle 16,30, con appuntamento nel sottomura di via Bacchelli (entrata da via Azzo Novello), la nuova data per partecipare all’esplorazione urbana del progetto “Microcosmi: Agenda 2030, Obiettivo Biodiversità” organizzato a Ferrara a sostegno dello sviluppo sostenibile.

A causa del maltempo della scorsa settimana è infatti stato rinviato a questa settimana l’appuntamento inizialmente previsto per il 6 ottobre, per la seconda iniziativa del progetto ideato dal Centro IDEA e dal Museo Civico di Storia Naturale con la collaborazione del CSV Terre Estensi.

L’Esplorazione urbana di venerdì 22 ottobre, come ricorda il titolo del progetto, intende andare a portare l’attenzione su alcuni “Microcosmi”, ovvero su tutte quelle piccole realtà, numerose ma isolate, all’interno delle quali si intrecciano e vengono valorizzate piante, animali, gesti di cura, tutela e attenzione, storie ed esperienze condivise della nostra realtà cittadina.

Queste le tappe dell’esplorazione:

– Parco Urbano Bassani: una siepe che si sviluppa a galleria sulla massicciata della ex ferrovia Ferrara-Copparo;

– Giardino delle orchidee selvatiche: un dono spontaneo;

– Gli alberi del sottomura di via Bacchelli: alberi-ecosistema e alberi-luogo;

– Fossati periferici: temporanei o permanenti, le loro piante possono migliorare la qualità delle acque, regalarci splendide fioriture e accogliere api e libellule;

– Un microbosco e l’importanza del legno morto; le scarpate sterrate: un paradiso per le api (ma senza esagerare);

– 60 alberi per una ciclabile: il filare dei Fridays for Future e La Voce degli Alberi;

– Il Bosco Urbano di via Carli.

La partecipazione è gratuita e le iscrizioni sono aperte con link compilabile sulla pagina https://servizi.comune.fe.it/9989/esplorazione-urbana.

Per info: Centro Idea del Comune di Ferrara, email [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *