Migranti, Comunità Emmaus: “grave errore vietare la libera circolazione perchè diffonde l’illegalità”

foto gianni belletti
Gianni Belletti – Comunità Emmaus Ferrara

Lo Stato intervenga per gestire legalmente gli ingressi dei migranti in Italia. E’ questa la posizione del portavoce della Comunità Emmaus di Ferrara che dice: “la libera circolazione delle persone rappresenta un arricchimento di culture, quello che va fermato è la clandestinità che porta alla criminalità

“Non è possibile avere nel mondo due categorie di cittadini: coloro che possono muoversi ed altri, più poveri cui è proibito circolare liberamente. E visto che misure di sicurezza e di controllo delle frontiere non ottengono risultati, se non quello di essere di fronte a drammi umani, è necessario riflettere sul metodo di gestire legalmente gli ingressi nel paese”.

E’ chiara e netta la posizione del responsabile della Comunità Emmaus Ferrara, Gianni Belletti che, con una lettera inviata ai mass media, solleva il problema della libera circolazione dei migranti in Europa e nei paesi occidentali”

A dispetto di quello che ci voglio far credere, dice Belletti, migrazione (quella legale) e criminalità non sono legate, mentre sono strettamente connesse la clandestinità e la criminalità…

Leggi l’intervento integrale

Un pensiero su “Migranti, Comunità Emmaus: “grave errore vietare la libera circolazione perchè diffonde l’illegalità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *