Mille Miglia, polemica sindaco di Argenta: “Serve più sicurezza”

La Mille Miglia ieri è passata da Ferrara ma mentre nel ravennate si è registrato un incidente in un’iniziativa parallela. E proprio il sindaco di Argenta, Antonio Fiorentini, ha messo in discussione la sicurezza degli spettatori lungo le strade del percorso della Freccia Rossa.

Madre e figlio sono rimasti feriti in un incidente stradale, venerdì alle 9 del mattino, tra Ravenna e la frazione di Camerlona, dove stava passando la ‘Ferrari Tribute to Mille Miglia’, la competizione che anticipa sul medesimo tragitto la celeberrima gara tra auto storiche.

Clicca per ingrandire

Poche ore dopo, su Facebook, lo sfogo del sindaco di Argenta, Antonio Fiorentini, che, con un post, chiede più sicurezza. La Mille Miglia, che venerdì mattina è transitata per il centro storico di Ferrara, e giovedì sera invece è stata preceduta, appunto, dal Ferrari Tribute to Mille miglia e dal Mercedes Benz Mille Miglia Challenge, è un appuntamento tradizionale in città, ma anche ad Argenta, visto che anche in quel comune passa la Freccia Rossa.

Il sindaco Fiorentini, pur riconoscendo la bellezza della manifestazione, scrive su Facebook, testuali parole, che “così non può andare avanti”. Affida le sue parole al social network più diffuso scrivendo che “tutti noi, sulla strada, abbiamo assistito a molte situazioni di pericolo causate dall’eccessiva velocità”. “Il codice della strada salva delle vite”, continua il primo cittadino argentano, “e deve essere rispettato da tutti. Scriveremo agli organizzatori della manifestazione”, sottolinea Fiorentini, “perché questo sia chiaro ai partecipanti a questa gara e che le regole vengano rispettate. Sulla strada”, conclude, “non si deve rischiare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *