Mini-market a Ferrara, raffiche di chiusure

Rpoliziaaffica di chiusure di mini-market in città. 4 dovranno abbassare le serrande per due settimane.

Quattro mini-market chiusi per 15 giorni: avrebbero venduto alcol in recipienti rigidi o di vetro dopo le ore 21. E’ il giro di vite messo in campo dal Questore di Ferrara attraverso i controlli della Squadra Amministrativa della Polizia di Stato.

Continua così la lotta della Polizia di Stato per contrastare l’illegalità sulle attività commerciali, sui locali di intrattenimento e sui circoli privati. I mini-market, da tempo, sono al centro dell’attenzione delle forze dell’ordine.

poliziaPunto fisso serale di tanti giovani in centro, i mini-market che dovranno rimanere chiusi per circa due settimane sono gestiti da titolari di origine bengalese. Il provvedimento di sospensione della licenza, ex articolo 100 del TULPS, è stato emesso giovedì e tocca due mini-market in via Bologna, uno in via Arianuova e uno in viale Cavour, tutti recidivi.

Questi quattro si aggiungono alle 14 sospensioni della licenza e all’ordine di chiusura imposti dal Questore dall’inizio dell’anno. E la massima autorità per la sicurezza cittadina, secondo il decreto Minniti, non può sospendere la licenza per un periodo superiore ai 15 giorni, anche in caso di reiterazione.

Quindi, ricordano dalla Questura di Ferrara, in questi ultimi casi è stata applicata la sanzione massima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *