MOBYT, AL PALA MIT2B ARRIVA REGGIO CALABRIA

basket-mobyt-8Dopo due vittorie in trasferta che le hanno regalato il primato in classifica, la Mobyt torna davanti al pubblico del PalaMit2b per sfidare la Viola Reggio Calabria nella decima giornata di campionato. Con i riflettori addosso Ferrara vuole cercare di non interrompere la striscia di sei vittorie consecutive continuando a veleggiare nel piano più alto della classifica.
Anche oggi (palla a due alle 18) non sarà facile, perché Reggio Calabria è formazione esperta, con importanti individualità che dopo un inizio stentato sta cercando di trovare qualche vittoria in più. E il fatto che i calabresi non abbiamo mai vinto in trasferta non deve lasciar dormire sonni tranquilli alla Pallacanestro Ferrara che si troverà davanti una formazione pronta a tutto pur di conquistare i primi due punti esterni.
Uomini come Sorrentino, Caprari, Fabi, Ammannato oltre agli americani Bell ed Hamilton (più di 30 punti a partita in due) arrivato un mese fa dopo la parentesi di Pesaro in serie A, fanno della Viola una formazione esperta, ben allenata da un coach come Ponticiello, anche se dall’organico non troppo profondo.
Ferrara arriva alla sfida di oggi con Casadei abile e arruolato, ma a mezzo servizio, visto che l’ala non ha ancora totalmente recuperato dall’infortunio al ginocchio subito nel derby vinto a Ravenna. Ma ci sarà, e potrà dare il suo contributo anche a livello emotivo.
Intanto il PalaMit2b si prepara ad essere un catino di passione: la società punta a duemila spettatori ed ha preparato una serie di iniziative collaterali: da una sorpresa firmata agenzia Metroquadro di Lallo Vaccarella fino all’esibizione di Zumba nell’intervallo. Ma non è tutto perché al PalaMit2b sarà anche il momento della solidarietà: all’ingresso dell’impianto saranno presenti due associazioni: Ruotabile Onlus e Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *