MOBYT: attesa per la sfida di Agrigento

mobyt-1

Alle 20.30 la gara più importante della stagione in Silver League, Flamini e Spizzichini ok

Guardi la classifica: Agrigento 28, Mobyt 26, e ti rendi conto del peso che potrebbe avere sull’esito della corsa al primato della Silver League, che garantirà la promozione diretta in Golden(l’altro posto disponibile per la promozione se lo giocheranno nei play-off dalla seconda alla nona ndr), il risultato del testa a testa in programma questa sera alle 20.30 al Palamoncada. Probabilmente se Ferrara non avesse dovuto fare i conti con la malasorte, che ha messo fuori causa Infanti e Casadei e poi costretto ai boxe Flamini, oggi il quintetto di Furlani si ritroverebbe ad affrontare la trasferta in Sicilia con una buona dote, anche considerando il +22(73-51) dell’andata, che comunque a fine stagione potrebbe avere un suo peso. Ben si ricorderà il dominio ferrarese nella prima metà del torneo, vanificato poi dalle tre sconfitte consecutive nelle ultime tra trasferte, mentre contemporaneamente Agrigento prendeva il volo, isolandosi al comando della classifica, anche sfruttando la spinta del proprio pubblico, davanti al quale ha vinto sette delle otto gare disputate e su cui gli uomini di coach Ciani fanno affidamento per infuocare questa l’ambiente. Intanto dal ritiro siciliano filtra qualche buon notizia per Furlani che ha potuto, nella seduta di tiro svoltasi in mattinata, constatare le buone condizioni di Flamini e Spizzichini, che hanno lavorato con una discreta scioltezza e quindi saranno a disposizione per affrontare un avversario che conta su un quintetto di assoluto valore con Piazza, il play che qualcuno avrebbe voluto portare a Ferrara, il temibile tiratore Vaughn, l’esperto centro Mocavero, la guardia argentina Chiarastella e il 21enne Fabio Mian, considerato tra i migliori giovani in Italia. Palla a due alle 20.30, con diretta streaming sul sito della Lega e telecronaca registrata domani, alle 21.30, sui canali di Telestense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *