MOBYT: BULGARELLI NON SI NASCONDE, CON L’ARRIVO DI FLAMINI LA SOCIETA’ VUOLE A TUTTI I COSTI LA PROMOZIONE. FATTO L’INVESTIMENTO IL PRESDIENTE CHIEDE, GIUSTAMENTE, L’AIUTO DEI TIFOSI E LI CHIAMA A RACCOLTA

bulgarelli mobytIl presidente della Pallacanestro Ferrara Fabio Bulgarelli, all’indomani della presentazione del neo biancoazzurro Simone Flamini e alla vigilia del big match di Adecco Silver contro l’Assigeco Casalpusterlengo, scrive una lettera aperta ai tifosi Mobyt per caricare tutto l’ambiente:
“L’arrivo a Ferrara di Flamini ci è costato un ulteriore sacrificio, ma è il frutto di un progetto nato tre anni fa e che vogliamo continuare a far progredite. Non possiamo più nasconderci e con grande determinazione diciamo che oggi i nostri obiettivi cambiano: non più semplicemente difendere la categoria, ma cercare di fare l’ennesimo salto di qualità. Per cavalcare questo sogno abbiamo bisogno del sostegno e del calore di tutti voi. Fissati i traguardi societari, credo dobbiamo darcene uno anche come ambiente: ovvero, cercare di riempire il PalaMIT2B. I gladiatori che ogni domenica scendono in campo per portare in alto il nome di Ferrara si stanno meritando un seguito importante. Sarebbe bellissimo poter vincere anche la classifica del tifo, portando già domenica contro Casalpusterlengo 2500 spettatori sugli spalti.
Quindi do a tutti l’appuntamento al PalaMIT2B: c’è un nuovo giocatore con il blasone di una carriera in Serie A da ammirare, c’è un gruppo solido da applaudire, c’è uno spettacolo entusiasmante tutto da godere, e soprattutto c’è un sogno da coltivare. Tutti assieme!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *