MOBYT-ASSIGECO: ci sarà anche la “colletta alimentare”. Casadei intervento ok

mobyt-13In occasione di Mobyt-Assigeco, ultima uscita casalinga di Ferri e compagni prima di Natale, la Pallacanestro Ferrara si sta impegnando in una importante iniziativa di solidarietà. Domenica 15 dicembre al PalaMIT2B avrà luogo la colletta alimentare gestita dai volontari del Centro di Solidarietà Carità di Ferrara, che opera in collaborazione con la Fondazione Banco Alimentare dell’Emilia Romagna. Il Centro di Solidarietà Carità da anni è attivo sul territorio per la raccolta e la distribuzione di pacchi alimentari a famiglie in stato di povertà. L’attività consente di prestare un aiuto concreto ad oltre 15000 persone nella provincia di Ferrara. Nel 2012, grazie alla rete di raccolta, sono state consegnate gratuitamente quasi 1000 tonnellate di alimenti. Tutti i tifosi della Mobyt avranno così la possibilità di aiutare il prossimo attraverso un piccolo gesto, dando il proprio contributo per rendere più sostanziosa la tavola natalizia delle persone in difficoltà.
Partecipare attivamente sarà facilissimo: basterà presentarsi agli ingressi del PalaMIT2B con alimenti in scatola, preferibilmente legumi, pomodoro, tonno, carne e olio, da consegnare al punto di raccolta. Si tratta di un altro modo per mettere in pratica il gioco di squadra!
Daniele Casadei, ala della Mobyt Ferrara, presso la Casa di Cura Villa Laura di Bologna è stato sottoposto dal dottor Alessandro Lelli all’intervento chirurgico di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. L’intervento è perfettamente riuscito. Nei prossimi giorni Casadei inizierà il percorso riabilitativo. La Pallacanestro Ferrara desidera esprimere il proprio ringraziamento al dottor Lelli per la professionalità e la disponibilità dimostrata, e augura a Daniele di ritornare in campo con la maglia biancoazzurra al più presto, più forte di prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *