Mons. Negri: “Campagna d’odio contro me e contro Chiesa”

mons.-Luigi-NegriNel giorno in cui Erik Zattoni con amici e sostenitori si è recato a Roma per assistere all’Angelus domenicale di Papa Francesco e far giungere così più vicino al Papa la sua voce e la richiesta di giustizia da lui rivolta alla Chiesa, l’arcivescovo di Ferrara Comacchio, mons. Luigi Negri,  nell’omelia della mattina  in Cattedrale, rivolgendosi ai fedeli riuniti per assistere alla cerimonia della Cresima dei ragazzi  della parrocchia di San Benedetto,  da lui officiata, ha  dichiarato di sentirsi oggetto, insieme a tutta la Chiesa,   di una campagna  di odio senza precedenti. “La verità, ha aggiunto l’arcivescovo, non mancherà di farsi strada attraverso la volontà e la giustizia divine”.  Gli otto ragazzi andati a Roma insieme ad Erik e segnalati dalla Digos di Ferrara ai colleghi di Roma, sono stati allontanati da Piazza San Pietro non appena hanno mostrato lo striscione su cui avevano scritto “Papa, ascolta Erik”.

4 pensieri riguardo “Mons. Negri: “Campagna d’odio contro me e contro Chiesa”

  • 20/10/2013 in 19:03
    Permalink

    Per onore di cronaca Erik non si è recato a Roma, ma è rimasto in provicia di Ferrara!!

    Rispondi
  • 20/10/2013 in 21:25
    Permalink

    Per onor di cronaca oggi Erik non si è recato a Roma per problemi organizzativi familiari.

    Rispondi
  • 21/10/2013 in 11:04
    Permalink

    Vergognati Negri. Sei fuori dal tempo e fuori dal mondo, Ferrara non ti vuole.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *