Mons. Negri chiede un incontro a Papa Francesco. Ma non smentisce Il Fatto Quotidiano

Monsignor, Luigi Negri, Arcivescovo Ferrara - Comacchio
Monsignor, Luigi Negri, Arcivescovo Ferrara – Comacchio

Nella tarda serata di mercoledì Monsignor Negri, arcivescovo di Ferrara-Comacchio, ha pubblicato sul proprio sito internet una lettera rivolta ai fedeli. Non smentisce lo sconcertante episodio riferito dal “Fatto Quotidiano” (parlando con un accompagnatore durante un viaggio in treno, avrebbe espresso la speranza che “la Madonna possa compiere un miracolo con Papa Bergoglio come ha fatto con l’altro”) ma riferisce di aver chiesto un incontro a a Papa Francesco: ecco le sue parole:

“Per me – scrive Monsignor Negri – fin dagli anni della prima giovinezza, vivere il legame con il Santo Padre è stato un riferimento ineludibile e fonte di vita nuova. Senza il costante riferimento al Papa non esiste per nessuno, Vescovi compresi, la possibilità di essere veramente cristiani nel mondo.
Lo dimostra il mio pensiero sulla Chiesa e sul Papa nelle decine di comunicati, negli atti di magistero e nelle numerose opere pubblicate.
(…)
Anche sollecitato dalle recenti gravi affermazioni attribuitemi sulla stampa, ho chiesto al Santo Padre di potere avere un incontro filiale con lui, in cui poter aprire il mio cuore di pastore al suo cuore di Padre universale perché – nell’incremento della comunione reciproca e rimettendomi al suo consiglio, che per me è l’unico legittimo – possa camminare spedito verso il compimento della fede.
(…)
Se a causa di quanto è accaduto, si fosse determinato uno scandalo, soprattutto nei più deboli, ne chiederemo perdono tutti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *