Monumenti aperti a Ferrara con “ciceroni” giovanissimi – VIDEO

Sabato e domenica, dieci luoghi storici di Ferrara (tra palazzi e chiese) saranno animati da studenti delle scuole della città, che si proporranno come “giovani ciceroni”.

L’iniziativa si chiama “Monumenti aperti” e si tratta di un progetto realizzato da Luigi Dal Cin, in collaborazione con Teatro Off.

E’ una manifestazione dedicata alla promozione ed alla valorizzazione dei beni culturali, nata vent’anni fa in Sardegna e successivamente estesa a varie città d’Italia: si chiama “Monumenti aperti” ed in questo fine settimana sarà presente a Ferrara per far conoscere, attraverso studenti delle scuole della città nella veste di “giovani ciceroni”, la storia del seicento ferrarese, in occasione della mostra di Palazzo Diamanti dedicata a Carlo Bononi.

A coordinare i giovani coinvolti, è lo staff di attori di Ferrara Off.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *