MONZA – SPAL 4-0 – Dopo l’1 -1 dell’Alessandria a Brescia, il vantaggio sulla zona play-out si riduce a un punto

SPAL PUNITA OLTRE DEMERITI E LIMITI. L’ESPULSIONE, GIUSTA, DI DICKMANN DOPO SOLO 12’, LE ASSENZE DI VICARI, MECCARIELLO E DA RIVA, HANNO PESANTEMENTE INCISO SULL’ANDAMENTO DI UNA GARA AL COSPETTO DI UN AVVERSARIO COSTRUITO PER LA PROMOZIONE DIRETTA. PARTITA INIZIATA IN MODO INCORAGGIANTE CON L’OCCASIONISSIMA SPRECATA AL 1′ DA VIDO E UN PRIMO TEMPO, FINO AL GOL ARRIVATO ALLA SCADERE, IN CUI THIAM, NONOSTANTE L’INFERIORITA’ NUMERICA, NON AVEVA CORSO PERICOLI. DOVEROSO RIMANDARE OGNI GIUDIZIO DOPO I CONFRONTI DIRETTI CON REGGINA E VICENZA, IN PROGRAMMA MARTEDI’ E SABATO, AL TEMPO STESSO OPPORTUNO PENSARE SOLO ALLA SALVEZZA

marcatori: 46’p.t. Dany Mota, 7′ s.t. Sampirisi, 32′ s.t. Ramirez, 44′ s.t. Colpani

MONZA: Di Gregorio; Pereira, Paletta, Carlos Augusto; Sempirisi, Barberis (13’s.t. Valoti), Mazzitelli, D’Alessandro (13’s.t. Molina); Ciurria (13’s.t. Colpani), Mancuso (35’s.t. Gytkjear), Dany Mota (22’s.t.Ramirez). A disp. Somariva, Donati, Caldirola, Machin, Favilli, Antov, Molina, Pirola. All. Stroppa

SPAL: Thiam 5; Dickmann 5, Heindereich 5,5(35’s.t. Peda), Capradossi 5, Celia 5,5; Zanellato 5(16’s.t. Mora), Esposito 5, Pinato 5(16’s.t. Latte Lath 5,5); Mancosu 6; Vido 5,5(1’s.t. Finotto 5), Colombo s.v.(18′ Almici 5,5). A disp. Alfonso, Crociata, Melchiorri, Zuculini, Saiani, Rossi, D’Orazio. All. Stroppa

Arbitro: Miele di Nola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.