Morea, nuovo coach Mobyt: “Voglio alimentare i sogni”

Emozionato, ma perfettamente a suo agio. Del resto, prima delle due stagioni a Montegranaro nella massima serie, Alberto Morea è stato assistente per undici anni al Basket Club, ed ora eccolo capo allenatore della Mobyt.

“Mi sento in famiglia – ha detto nella conferenza stampa – ma sento anche la voglia di assumermi delle responsabilità, di mettermi in gioco e di farlo con grande entusiasmo. Voglio alimentare la fiamma che ho visto ardere nei play off, voglio alimentare i sogni dei giovani che vogliono giocare a basket, ma anche quella del pubblico che ci seguirà. Voglio vincere con i miei giocatori e con la società, perché alla fine è davvero ciò che conta”.

Felice della scelta anche il presidente della Pallacanestro Ferrara Fabio Bulgarelli: “E’ un allenatore conosciuto e stimato in città e ritengo possa essere l’uomo giusto per il nostro progetto, visto che è molto attento ai giovani. Faremo di tutto per farlo lavorare nelle condizioni migliori. L’obiettivo della società per la prossima stagione non sarà certo la salvezza, ma punteremo in alto, ai play off”.

Queste le parole del direttore generale Giacomo Incarbona: “Guardiamo al futuro e per questo abbiamo scelto Alberto Morea. E’ l’allenatore che può farci spiccare il volo e può comunicare al meglio la nostra filofosia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *