Multato in spiaggia un venditore abusivo: merce ed attrezzatura sequestrate

Nuovo intervento contro il mercato illegale in spiaggia, con provvedimento sanzionatorio a carico di un venditore abusivo. Questa mattina gli agenti di Polizia Municipale, impegnati nel controllo di un tratto di spiaggia libera di Porto Garibaldi, antistante il bagno Ippophotamus, si sono avvicinati ad un uomo intento ad allestire un mercatino abusivo in spiaggia.

A ridosso della battigia erano stati collocati tavoli di plastica, trasformati per l’occasione in banchi per la vendita di bigiotteria (collane, bracciali ed anelli). All’uomo, un cittadino italiano, una volta identificato e una volta compiuti tutti gli accertamenti necessari, sono state contestate una serie di violazioni amministrative, sfociate in una sanzione di importo pari a 10.328 euro.

Tutti gli oggetti, privi di qualsiasi certificazione CEE, sono stati sottoposti a sequestro, insieme all’atrezzatura impiegata per la vendita abusiva in spiaggia.

La Polizia Municipale continuerà a condurre senza sosta le attività di prevenzione e di repressione dell’abusivismo commerciale sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *