Munzir e Mustafa, dalla Siria saranno curati in Emilia-Romagna

Munzir e Mustafa, i due protagonisti dello scatto ‘Hardship of Life’ che ha fatto il giro del mondo, arriveranno presto in Italia – e più precisamente in Emilia-Romagna – per essere curati al Centro Protesi Vigorso di Budrio (Bo).

La notizia è stata resa nota da Siena, dal festival della fotografia e delle arti visive che ha premiato lo scatto del fotografo turco Mehmet Aslan come vincitore assoluto.

Il Siena International Photo Awards ha anche lanciato una raccolta fondi per aiutare Munzir, Mustafa e altre vittime innocenti del conflitto in Siria sostenendo un programma di riabilitazione e sostegno di persone che hanno subìto amputazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *