“Musica a Marfisa d’Este”: domani alle 21,15 “Il gotico nella lirica da camera” con Beatrice Bini (voce) e Jacopo Bonora (pianoforte)

“Il gotico nella lirica da camera” sarà il filo conduttore del concerto di domani, venerdì 10 giugno nel Loggiato della Palazzina Marfisa d’Este (Corso Giovecca 170), che vedrà protagonisti due giovani interpreti molto apprezzati per eclettismo e originalità nelle scelte interpretative: il soprano Beatrice Bini e il pianista Jacopo Bonora.

Il concerto, con inizio alle 21,15, si inserisce nell’ambito dell’edizione 2022 della rassegna “Musica a Marfisa d’Este”, che arricchirà il programma dell’estate musicale ferrarese fino a domenica 12 giugno. Ideato e a cura del Circolo Amici della Musica “G. Frescobaldi”, che festeggia quest’anno i 50 anni dalla fondazione, il ciclo di spettacoli è realizzato con il sostegno del Teatro Comunale “Claudio Abbado” e la collaborazione di AMA Associazione Malattia Alzheimer.

L’excursus di Bini e Bonora nelle sonorità più cupe ed oscure nel repertorio per voce e pianoforte toccherà celebri lieder di Schubert, Fauré, Liszt, Sibelius e Rachmaninov, con incursioni nel Novecento di Medtner e un dovuto omaggio alla lirica mozartiana. Jacopo Bonora intercalerà alle esecuzioni in duo alcuni intermezzi per pianoforte solo, con pagine di Schubert e Sibelius.

Per assistere al concerto sarà possibile accedere alla Palazzina Marfisa d’Este a partire dalle ore 20,30 con inizio dello spettacolo alle 21,15; fino alle 21 (con ultimo ingresso alle 20,30) saranno visitabili sia il Museo della Palazzina Marfisa d’Este, sia la mostra “Oltre lo sguardo”, personale della fotografa Arianna Romano qui allestita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.