“Musica a Marfisa d’Este”: domenica 25 luglio alle 21 gran finale con l’orchestra Antiqua Estensis

Gran finale per Musica a Marfisa d’Este domenica 25 luglio a partire dalle 21, a conclusione dell’edizione 2021 della rassegna promossa e a cura del Circolo Amici della Musica “G. Frescobaldi” di Ferrara.  L’Orchestra Antiqua Estensis salirà sul palco diretta da Matteo Fanni Canelles, con la partecipazione, in veste di solisti, di Laura Trapani e Roberto Fabbriciani al flauto e della pianista Rina Cellini.

L’orchestra d’archi Antiqua Estensis diretta da Fanni Canelles aprirà la serata con un il Concerto per archi e basso continuo in Sol minore RV156 di Antonio Vivaldi dagli allegri sono tumultuosi e infuocati, con evidenti ritmi sincopati e melodie impetuose. Sempre del compositore veneziano, seguiranno i due concerti solistici, dove il flauto sarà protagonista: il Concerto per flauto, archi e basso continuo in Sol maggiore op. 10 n. 6 RV 437 e il Concerto per due flauti traversieri, archi e basso continuo in Do maggiore op. 47 n. 2 RV533. Sarà una preziosa occasione per ascoltare il celebre flautista toscano Roberto Fabbriciani, dapprima come solista, poi in coppia con la flautista ferrarese Laura Trapani. Concluderà il programma il Concerto per pianoforte e orchestra in Re maggiore Hob.XVIII-11 di Franz Joseph Haydn con solista Rina Cellini, artista assai amata e nota nella nostra città.

Il concerto avrà inizio alle ore 21, con apertura dei cancelli alle 20.30. Nel rispetto delle restrizioni anti-Covid, si rende necessaria la prenotazione telefonica allo 0532/205321 o via mail all’indirizzo [email protected] Ingresso a offerta libera a partire da 5 euro. Musica a Marfisa d’Este è realizzata con il patrocinio del Comune di Ferrara e il sostegno del Teatro Comunale “Claudio Abbado”, dei Musei Civici di Arte Antica e di ARCI Ferrara, e la consolidata collaborazione di AMA, Associazione Malattie Alzheimer, realtà ferrarese che dal 1998 offre sostegno alle famiglie con un malato di Alzheimer. Il Circolo Amici della Musica “G. Frescobaldi” ringrazia Assicoop e Legacoop per il prezioso supporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *