Natale, Arcivescovo: “Viviamo situazione di grande crisi”

negri

E’ un messaggio di Natale, quello dell’Arcivescovo Monsignor  Luigi Negri, che guarda ai tanti problemi di una società in grande difficoltà, nei confronti della quale – afferma Monsingor  Negri – non scatta nessuna seria e dignitosa volontà di soluzione.

“Da un lato – si legge nel messaggio – troviamo irresponsabilità e incompetenza, ipocrisia, tendenza a coprire al di la di ogni possibile comprensione, gravissime inadempienze delle Istituzioni. Dall’altra, una sterile e isterica volontà di distruzione di tutto, come se per una retrodatazione della storia, che non può mai avvenire, grandi e piccoli, guitti e uomini per bene, potessero realmente pensare che la novità nasce dalla distruzione violenta di ciò che esiste”.

Mons. Negri, a proposito della situazione economica e sociale, la definisce gravissima. “Per questo – dice – il nostro Natale è una preghiera accorata al Signore, affinchè ci aiuti a recuperare la radicalità della fede, la forza della carità e l’impeto della missione innanzitutto come condivisione della grande povertà che ci circonda e che esige nuove forme di solidarietà umana e cristiana”.

Nel messaggio natalizio, dell’Arcivescovo di Ferrara e Comacchio, ci sono poi alcuni passaggi diretti, in particolare, ai giovani.

“Sono convinto – scrive – che il loro volto autentico, non è quello di tante serate condotte all’insegna di una trasgressione che avvilisce innanzitutto chi la vive, oltre che il contesto in cui viene vissuta e mi auguro che il cammino che abbiamo iniziato, possa sortire i frutti di una condivisione piena di reciproco apprezzamento e di verità, nel rispetto delle minime condizioni essenziali di ordine che sono necessarie per una convivenza civile.

La lettera si conclude con la benedizione, da parte di Mons. Luigi Negri, a tutti di cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *