Nebbia in A13: incidenti e due morti nel tratto ferrarese, strade in tilt – IN AGGIORNAMENTO

Due persone sono morte in altrettanti incidenti avvenuti questa mattina, nel tratto Ferrara Sud-Altedo della A13. Ore drammatiche in cui si contano sette incidenti dovuti alla scarsa visibilità e alla strada scivolosa.

Il tratto tra il casello di Ferrara Sud e Altedo è stato chiuso per consentire gli interventi e i soccorsi alle persone rimaste coinvolte, con entrata consigliata verso Bologna ad Altedo e uscita invece per chi proviene da Padova a Ferrara Sud.

Intanto, all’interno del tratto chiuso, si sono formate code fino a due chilometri. Sul posto quattro ambulanze e due automediche del 118, i vigili del fuoco e la Polstrada di Altedo, di Ferrara e di Codigoro

 

Comunicato a cura di Autostrade (ore 16.11)- IN AGGIORNAMENTO

Poco dopo le 14:30, sull’autostrada A13 Bologna-Padova il tratto precedentemente chiuso è stato esteso tra il bivio con la A14 Bologna-Taranto e Villamarzana in entrambe le direzioni.

Sul luogo dell’evento sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, i Vigili del Fuoco,  le pattuglie della Polizia Stradale ed il personale della Direzione 3° Tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia.

Sul tratto persiste una condizione di visibilità ridotta a causa della nebbia che al momento sta interessando la A13 tra Bologna Interporto e Monselice con visibilità 80 m e la velocità massima consentita è di 50 km/h.

Gli utenti diretti verso Bologna, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Villamarzana, potranno percorrere la SS64 Porrettana, raggiungere Bologna, immettersi sulla Tangenziale e rientrare sul Raccordo di Casalecchio alla stazione di Bologna Casalecchio, se diretti verso Milano/Firenze, o alla stazione di Bologna San Lazzaro sulla A14 Bologna-Taranto, se diretti verso Ancona. Si consiglia il percorso inverso per chi è diretto verso Padova.

 

Comunicato a cura di Autostrade (ore 14.01)- IN AGGIORNAMENTO

Alle ore 11 circa, sull’autostrada A13 Bologna-Padova è stato temporaneamente chiuso il tratto compreso tra Ferrara nord e Altedo in direzione Bologna e successivamente tra il bivio con la A14 Bologna-Taranto e Ferrara sud in direzione Padova a causa di diversi incidenti che hanno coinvolto 13 mezzi pesanti e veicoli leggeri. Due persone hanno perso la vita e altre undici sono rimaste ferite.

Sul luogo dell’evento sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, i Vigili del Fuoco,  le pattuglie della Polizia Stradale ed il personale della Direzione 3° Tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia.

Sul tratto, dove persiste una condizione di visibilità ridotta a causa della nebbia che al momento sta interessando la A13 tra Interporto e Monselice con visibilità 80 m –  la velocità massima consentita è di 50 km/h –  il traffico è bloccato in direzione Bologna. Si registrano 4 km di coda all’interno del tratto chiuso in direzione Bologna e  1 km di coda all’interno del tratto chiuso in direzione Padova.

Gli utenti diretti verso Bologna, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Ferrara nord, potranno percorrere la SS 64 Porrettana e rientrare in A13 alla stazione di Altedo. A chi è diretto verso Padova  si consiglia di percorrere la SS64 Porrettana e di rientrare in A13 alla stazione di Ferrara sud.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite i collegamenti “My Way” in onda su Sky Meteo24 (canale 502 Sky), su Sky TG24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre) e sui seguenti canali: sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple, sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *